Condividi

Movida a Palermo, i gestori scendono in piazza contro l’ordinanza di Orlando | VIDEO

giovedì 18 Giugno 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Si sono dati appuntamento a piazza Pretoria, intorno alle 15:00,  i gestori di pub e locali di Palermo. L’obiettivo era quello di protestare contro l’ordinanza anti movida del sindaco Leoluca Orlando.

Non solo proprietari e dipendenti di strutture della ristorazione serale, ma anche fornitori, artisti e stakeholder a vario titolo. Un’ordinanza che rischia di mettere in crisi non solo i locali, ma tutto il volano economico che ruota intorno a questo settore.

Il documento, sottoscritto dal Comune, prevede il divieto di vendita di alcol da asporto dopo le ore 20:00 (le 24:00 per i contenitori in plastica). Per i coperti invece la deadline di chiusura è fissata alle ore 01:30.

Da parte dell’amministrazione, l’idea era quella di evitare assembramenti serali, per limitare la diffusione del coronavirus, e di garantire un sonno tranquillo ai residenti.

Tutto ciò però, a detta dei commercianti, non tiene conto dalla crisi causata dall’emergenza covid-19 e dai tre lunghi mesi di chiusura, che mettono a serio rischio diverse attività. Da qua la scelta di scendere ancora una volta in piazza, dopo il sit-in di lunedì a villa Niscemi.

Oggi l’ultimo capitolo della saga, con la sentenza del Tar che dà ragione al primo cittadino, ma al contempo apre la porta a possibili ricorsi. Come quello fatto dalla Luxury Life S.r.l., che ha impugnato la parte dell’ordinanza che riguardava la vendita di alcol dai distributori automatici.

Ecco gli interventi, ai microfoni de IlSicilia.it, dei manifestanti presenti a piazza Pretoria.

GUARDA LE FOTO IN BASSO

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.