Condividi

Operazione “Tornado” allo Sperone: ecco i nomi degli arrestati

mercoledì 10 Giugno 2020

I  Carabinieri dell’Arma territoriale di Palermo, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misure cautelari per l’ operazione “TORNADO“, nei confronti di 13 soggetti (8 ai domiciliari e 5 sottoposti all’obbligo di presentazione alla p.g.), ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini, condotte dai militari della Stazione di Palermo Brancaccio nel periodo aprile – giugno 2019, mediante attività tecniche hanno consentito di acquisire decisivi elementi di prova nei confronti di un sodalizio criminale operante nel quartiere “Sperone” di Palermo e di ricostruire l’articolazione di una piazza di spaccio.

I NOMI

Agli arresti domiciliari sono: Costa Salvatore,1977;  Asaro Giuseppe, 1968; Megna Antonio, 1973, Camarda Rosario, 1974; Lisciardelli Giovanni, 1989; Dalfone Patrizio, 1981; Chifari Rosolino, 1962; Pantaleo Michele, 1995.

All’obbligo di presentazione alla  polizia giudiziaria:  P. V.; M. P.P.; C. G.P.; S. A.; C. G..

 

 

LEGGI ANCHE:

La droga come un tornado a Palermo, otto arresti allo Sperone

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.