Condividi
La nota

Stabilizzate oltre 250 unità all’Asp di Ragusa, Ugl Salute: “Partecipazione e collaborazione sono la formula vincente”

giovedì 18 Aprile 2024

Da Ragusa arriva un segnale chiaro che conferma come la partecipazione attiva possa portare a grandi risultati. “Grazie anche al contributo fattivo della Ugl Salute Ragusa la locale Asp ha intrapreso un percorso di stabilizzazione che recentemente ha visto coinvolti anche gli infermieri. A oggi l’azienda ha già provveduto a stabilizzare oltre 250 unità di vari profili“. Così in una nota i sindacalisti di Ugl Salute Ragusa Rizza, Gravina e Pelligra.

Gli uffici delle risorse umane – proseguono – hanno lavorato con solerzia e disponibilità per completare questo percorso che per essere completato dovrà ora comprendere, nel più breve tempo possibile, i collaboratori amministrativi. Un cammino condiviso, che veda la fattiva partecipazione del sindacato, è quindi possibile, come dimostrato a Ragusa con le nuove assunzioni che porteranno ad un miglioramento dei servizi. Non vogliamo però che nessuno resti indietro. Ci riferiamo agli Ausiliari Socio Sanitari, anche loro in attesa di stabilizzazione. Anche in questa battaglia la Ugl Salute è in prima linea avendo sollecitato l’amministrazione della Asp a richiedere un parere alla Funzione Pubblica dello Stato e all’Assessorato alla Salute della Regione Sicilia. Parere che – concludono – è risultato favorevole e che quindi dovrebbe aprire a breve le porte alle assunzioni di questi operatori. Partecipazione e collaborazione: questa la formula vincente utile a tutelare la dignità dei lavoratori e accrescere la qualità dell’assistenza verso i cittadini“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.