Condividi
Indagini in corso

Ucciso un giovane a Messina: il cadavere trovato in strada nel quartiere Giostra

domenica 2 Giugno 2024

Il cadavere di un giovane di 19 anni è stato ritrovato la scorsa notte nel rione Giostra a Messina. Il corpo era sul marciapiede in via Michelangelo Rizzo con una evidente ferita da arma da fuoco.

La vittima ai chiama Michele Lanfranchi, con precedenti per spaccio di droga. La vittima presentava una ferita d’arma da fuoco al collo; l’arma è stata trovata accanto al corpo. Quest’ultima circostanza non fa escludere altre ipotesi oltre a quella dell’omicidio che era stata indicata dagli stessi investigatori della squadra mobile.

Il giovane, secondo la polizia, potrebbe infatti essersi suicidato o essere rimasto vittima di un colpo partito per sbaglio.

Sarà l’esame autoptico sul corpo del giovane a fare chiarezza sulle cause della morte. Decisivo sarà anche l’esame balistico sull’arma ritrovata nelle vicinanze del corpo per capire se si sia trattato di un omicidio, di un suicidio o di un incidente causato da un colpo partito accidentalmente dalla pistola.

Intanto gli inquirenti stanno sentendo parenti e amici del giovane per ricostruire le sue ultime ore prima del ritrovamento del cadavere avvenuto ieri sera.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.