Condividi

Vaccini: pronti gli Hub di Acireale, Misterbianco e Sant’Agata Li Battiati

lunedì 17 Maggio 2021

Anche gli hub della provincia di Catania da domani, per tre giorni, agli ultra quarantenni offriranno la possibilità di vaccinarsi con AstraZeneca, anche senza prenotazione. E dalle 8 di domattina saranno 4 gli hub vaccinali operativi.

Oltre a quello di San Giuseppe La Rena, infatti, saranno attivi quello di Acireale, Misterbianco e Sant’Agata Li Battiati. A regime potranno vaccinare oltre 2000 persone al giorno. Nello specifico: 1000 ad Acireale, 700 a Sant’Agata Li Battiati e 500 a Misterbianco.

Complessivamente gli hub possono somministrare oltre 5000 vaccini al giorno. Il sistema di prenotazione resta invariato, basterà collegarsi al sito “prenotazioni.vaccinicovid.gov.it” e inserire i propri dati. In questa fase la campagna vaccinale interessa le persone dai 40 anni in su, con o senza patologie, e dai 16 anni in su solo con patologie. Resta sempre aperta la campagna vaccinale per il personale scolastico, sanitario e delle forze dell’ordine.

“I nuovi hub – spiega il commissario straordinario per l’emergenza Covid dell’Area metropolitana di Catania – ci consentiranno di ampliare il numero di somministrazioni giornaliere, offrendo nel contempo ai cittadini di scegliere il punto vaccinale più vicino alla loro residenza o domicilio. Ricordo, inoltre, che hanno già aderito alla campagna vaccinale anche molti medici di medicina generale, i quali somministreranno il siero nei loro studi o nelle strutture messe a disposizione dalle amministrazioni comunali. La collaborazione dei medici di medicina generale ha una doppia valenza: da un lato incrementare la somministrazione, dall’altro contribuire all’attività di informazione sanitaria nei confronti dei loro pazienti. E’ anche grazie al loro aiuto che i cittadini possono comprendere pienamente l’importanza e l’efficacia del vaccino”.

Gli hub saranno aperti tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20. Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento è attivo il call center 800 954 414.

“Il sistema degli hub – conclude Liberti – è già rodato e vi saranno, come sempre, corsie di ingresso differenziate. Invito, comunque, le persone prenotate a rispettare l’orario. E’ inutile arrivare una o due ore prima. Anzi è proprio questo, in molti casi, il motivo del rallentamento. Per velocizzare la vaccinazione suggerisco a tutti di compilare a casa i moduli richiesti. Trovate tutte le informazioni sul sito “commissariocovidct.it”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

A Bar Sicilia, Nuccia Albano: “Al fianco dei deboli. Rdc? Siciliani chiedono lavoro”

E’ Nuccia Albano, assessore regionale alla Famiglia, Politiche Sociale e Lavoro, l’ospite della puntata numero 224 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, l’esponente della Dc ha fatto il punto sulle iniziative del Governo a sostegno dei disabili, delle vittime di violenza ma anche sugli interventi a sostegno dell’occupazione

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.