Condividi

Amministrative, La Russa (FdI) auspica l’unità del centrodestra: “A breve scioglieremo le nostre riserve”

sabato 23 Aprile 2022
Ignazio La Russa

Ignazio La Russa spera ancora in una riunificazione del centrodestra in Sicilia in vista delle prossime elezioni comunali di Palermo e Messina, anche se ogni ora e ogni giorno che passa rende più difficile questa possibilità di presentarsi al nastro di partenza con un candidato unico.

Nelle prossime ore – dice all’Italpress il senatore di Fratelli d’Italia – o al massimo nel giro di un paio di giorni scioglieremo le nostre riserve per le elezioni di Palermo. Le condizioni non sono mutate e non vedo colpi di reni dei leader del centrodestra come Berlusconi o Salvini. A mio avviso – continua La Russa – è una follia separare il discorso delle elezioni comunali da quelle regionali. Chi dice ne parliamo dopo é in malafede. I patti e gli accordi vanno fatti contemporaneamente. Non possiamo presentarci con una coalizione per le amministrative e pochi mesi dopo con un’altra coalizione per le regionali“.

Ritornando alle elezioni per il sindaco di Palermo, La Russa spera ancora in una reunion anche se il tempo in questo caso non è amico. “Attualmente il centrodestra ha in campo 3 buoni candidati (Carolina Varchi, Francesco Cascio e Roberto Lagalla, ndr) ma sarebbe bello poter esprimere un candidato unico che ci permetterebbe di vincere subito al primo turno – sottolinea il senatore di Fdi -. Ma se così non fosse sarebbe almeno auspicabile convergere su due candidati, in modo da poter poi riunirsi al ballottaggio ed appoggiare in maniera unitaria chi arriverà al secondo turno. Noi abbiamo in campo Carolina Varchi che è giovane, è donna e preparata. Anche Cascio è una persona con una sua esperienza politica e quindi un buon candidato. Per quanto riguarda Lagalla é una persona che stimo molto e nella città é una persona che esprime la ‘Palermo buona’ e ha un buon richiamo“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il popolo del Reddito di Cittadinanza in rivolta a Palermo: “Meloni, non siamo parassiti” CLICCA PER IL VIDEO

Numerosi percettori del reddito di cittadinanza si sono riuniti per protestare contro la riforma del governo Meloni

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.