Condividi

Anche il sindaco Orlando vuole punire i commessi che hanno mangiato al Comune

mercoledì 18 Dicembre 2019
Arancine

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando interviene sulla vicenda dei commessi di Palazzo delle Aquile ripresi dalla tv mentre mangiavano arancine sul posto di lavoro. Il primo cittadino ha disposto che, tramite l’Ufficio di Gabinetto, siano effettuati gli accertamenti relativi all’identità dei dipendenti per prendere “adeguati provvedimenti sanzionatori previsti dal contratto e al loro trasferimento in altre sedi“.

Nessun dipendente, quali che siano ruolo e funzioni, può dimenticare di essere sempre e comunque espressione dell’Amministrazione comunale. Comportamenti e atteggiamenti in contrasto con l’immagine e il decoro delle istituzioni e, ancor più, comportamenti lesivi delle norme di tutela della salute pubblica, non sono e non saranno tollerati, ma piuttosto sanzionati secondo quanto previsto dal contratto collettivo“.

La vicenda era stata sollevata dal presidente del consiglio comunale Totò Orlando, il quale ha scritto una lettera al segretario generale, al direttore generale e al sindaco chiedendo che vengano individuati i commessi in servizio quel giorno e che vengano avviate le opportune sanzioni disciplinari per il danno all’immagine e al decoro causato al Comune.

LEGGI ANCHE

Palazzo delle Aquile, commessi comunali mangiano arancine: “Vengano puniti”

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.