Condividi
La dichiarazione

Carceri, nuovi direttori in 57 istituti penitenziari siciliani

giovedì 9 Novembre 2023
Raoul Russo
Raoul Russo

Entro il 20 novembre prenderanno servizio presso gli Istituti Penitenziari i seguenti dirigenti penitenziari:

  • alla Casa Circondariale di Agrigento la dottoressa Anna Puci;
  • alla Casa Circondariale di Trapani la dottoressa Margherita Gennai;
  • alla Casa Circondariale di Castelvetrano la dottoressa Giulia Bruno;
  • alla Casa di Reclusione di Favignana la dottoressa Angela Russo;
  • alla Casa Circondariale di Gela il dottor Walter Bressi;
  • alla Casa Circondariale di Piazza Armerina la dottoressa Donata Posante;
  • alla Casa di Reclusione di San Cataldo la dottoressa Marilena Lo Faro;
  • alla Casa Circondariale di Sciacca la dottoressa Marilena Scaravilli.

Sono stati infatti assunti 57 nuovi dirigenti penitenziari per garantire ad ogni istituto penitenziario un direttore titolare ed archiviare definitivamente la infausta stagione dei direttori ad interim che ha incrinato la catena del comando con risvolti negativi per la sicurezza.

“Il Governo Meloni realizza un traguardo epocale: mai più istituti penitenziari senza direttore per garantire sicurezza e legalità negli istituti e garantire le migliori condizioni di lavoro a uomini e donne della Polizia Penitenziaria.” Dichiara il Sottosegretario Andrea Delmastro.

Soddisfatti i senatori Sallemi e Russo: “Ai nuovi direttori formuliamo le nostre congratulazioni e un augurio affinché svolgano il loro dovere nel migliore dei modi, garantendo sicurezza e legalità negli istituti siciliani, collaborando strettamente con il locale corpo di Polizia Penitenziaria.
Un ringraziamento al Sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro che ha sempre assicurato che il Governo avrebbe garantito un direttore titolare per ogni istituto penitenziario d’Italia.
Possiamo con orgoglio e come maggioranza di governo dire: promessa mantenuta anche in Sicilia.
Continuerò, al fianco del Sottosegretario Delmastro, a lavorare per riportare sicurezza e legalità in carcere e per assicurare alla Polizia Penitenziaria le migliori condizioni di lavoro, intimamente convinto che difendere la Polizia Penitenziaria non solo significhi difendere la sicurezza dei nostri istituti, ma anche e indirettamente il miglior trattamento dei detenuti stessi.”

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.