Condividi

Clan Carini, quarto arresto per omicidi lupara bianca

lunedì 5 Dicembre 2016
Giovan Battista Pipitone

Il gip di Palermo ha convalidato i fermi, disposti il 29 novembre scorso dalla Procura, a carico di tre presunti mafiosi di Carini. Per tutti è stata decisa la custodia cautelare in carcere. Il giudice ha inoltre accolto la richiesta di arresto per un quarto uomo d’onore, Vincenzo Pipitone, zio del neopentito Antonino che, con le sue rivelazioni, ha portato ai provvedimenti di fermo. Vincenzo e Giovan Battista Pipitone, Salvatore Cataldo e Antonino Di Maggio sono accusati degli omicidi di Antonino Failla e Giuseppe Mazzamuto, uccisi con il metodo della lupara bianca il 26 aprile 1999, e di Francesco Giambanco, assassinato il 16 dicembre 2000. Le indagini sono state coordinate dal procuratore aggiunto Vittorio Teresi e dei sostituti procuratori Annamaria Picozzi, Amelia Luise e Roberto Tartaglia.

ferdinando-gallinaUn quinto mafioso, Ferdinando Gallina (nella foto), coinvolto nell’inchiesta e accusato del delitto Giambanco, è invece residente negli Usa: sono in corso contatti per la sua espulsione e l’estradizione in Italia per procedere all’arresto.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia, Dipasquale (Pd): “Fronte compatto contro il governo Schifani” CLICCA PER IL VIDEO

Due volte sindaco di Ragusa e deputato regionale del Pd, all’Ars dal 2012, Nello Dipasquale, è ospite questa settimana a Bar Sicilia.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.