Condividi

Messina. Ecco gli assessori di Basile: “squadra che vince non si cambia”

mercoledì 23 Febbraio 2022

Tutti in felpa blu con scritta gialla “Basile il sindaco lo saprà fare” (adattando lo slogan di Cateno De Luca e di Leoluca Orlano), al motto di “squadra che vince non si cambia”, gli ex assessori e l’ex sindaco si sono presentati in conferenza stampa a Piazza Duomo.

Mentre gli avversari sono ancora alla ricerca del candidato sindaco l’ex amministrazione brucia tutte le tappe e schiera squadra, lista e programma.

SQUADRA CHE VINCE NON SI CAMBIA

Per Basile sindaco la lista sarà composta dagli ex assessori  e dal gruppetto di consiglieri comunali che nel corso di questi anni si sono avvicinati a De Luca. Di fatto resta solo un posto in lista, destinato ad una donna che sarà presentata nelle prossime settimana. Le altre liste, per le quali si aprirà il “casting” a breve, saranno aperte a tutti e c’è da giurare che diventeranno miele per quanti hanno vendette da consumare, o entusiasmi da sperimentare o semplicemente sono battitori liberi e con il cambiar delle stagioni hanno scelto di volta in volta dove far transitare i voti.

 

LA COMPETENZA GENTILE

L’idea emersa oggi, anche fotograficamente, è quella della compattezza e della continuità. Cambia il sindaco ma resta la squadra che sosterrà, misurandosi anche sul fronte dei voti, Federico Basile, per il quale l’ex assessore Francesco Gallo ha coniato lo slogan “Basile, la competenza gentile”, in piena discontinuità con i toni di De Luca che sui social usa la clava e non i fiori.

 

Siamo qui per cementare l’esperienza fatta finora- ha spiegato Basile perché senza squadra il progetto non va avanti. Il talento di uno fa vincere la partita, il talento di tutti fa vincere il campionato”.

L’ex vicesindaca Carlotta Previti ribadisce la sfida della continuità di un gruppo coeso diventato quasi famiglia “Abbiamo rivoluzionato una città che dormiva e per noi parlano gli obiettivi raggiunti”.

Alessandra Calafiore, che si è occupata di servizi sociali ha ricordato come in realtà lei fosse una “perfetta sconosciuta” per De Luca che poi ha deciso di scommettere su di lei. L’ex assessore Enzo Caruso ha ripreso il tema della squadra adattandolo al rugby: “puoi andare in meta solo se sai che quando ti giri indietro per dare la palla trovi i tuoi compagni. E’ questo che ci lega”.

Per Caruso Messina non è una vecchia nobile signora decaduta ma una giovane donna vestita a festa che ha un futuro radioso davanti. Anche l’ex assessore Massimo Minutoli si dice pronto a fare la sua parte nell’interesse della comunità. L’ex assessore Francesco Gallo ha riconosciuto all’ex sindaco la capacità di “scovare talenti”, ovvero classe dirigente “Cateno l’ho conosciuto nel ’92 nelle giovanili della Dc e già allora aveva quello che oggi chiamiamo X Factor, che è anche quello che ha oggi Federico Basile, che appunto ha la competenza gentile”.

Per Dafne Musolino la forza della squadra ha fatto la differenza in questi anni e continuerà a farla, anche perché in fondo Federico Basile è entrato a farne parte sin da quando, esperto in materia contabile e poi direttore generale, ha fatto valere le sue competenze.

Abbiamo chiuso il primo volume di un progetto decennale e stiamo iniziando il secondo volume- ha concluso Salvatore Mondello– Ricordo che nel 2016 Cateno mi disse che aveva deciso di candidarsi a sindaco di Messina e voleva coinvolgermi……Non vi dico come risposi…..Invece sono felice di aver cambiato idea e di scrivere tutti i prossimi volumi insieme”.

Finito l’incontro con la stampa tutti in strada per la campagna elettorale che al momento fanno in solitudine. Per il tour dei quartieri si vedranno lo spilungone Basile e il diversamente alto Cateno (in versione autista) a bordo di un’extravintage Opel Corsa anni ’80, che però, mentre gli altri equipaggi sono ancora fermi ai box, inizia a fare strada.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Assessore Messina: “Maggio 2023, siciliani alle urne. Province? Legge entro l’anno e voto nel 2024” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, Andrea Messina è l’ospite della puntata 226 di Bar Sicilia. Intervistato da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Messina ha parlato di diversi argomenti tra cui le prossime amministrative siciliane, dei tempi necessari al ripristino delle ex Province, delle difficoltà in cui versano i Comuni e delle…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.