Condividi

Tagli da 244 milioni alla Manovra regionale per evitare l’esercizio provvisorio

martedì 29 Gennaio 2019
Image by © Royalty-Free/Corbis

Dopo la bocciatura da parte della prima commissione delle variazioni di Bilancio, il governo regionale corre ai ripari e ridisegna la Manovra.

La Finanziaria presentata dal governo è stata ulteriormente alleggerita, vista la necessità del taglio di 244 milioni di euro per il 2019 per coprire la prima rata del disavanzo certificato dalla Corte dei Conti. Previste riduzioni di spesa su diverse voci di bilancio. Dovrebbero decadere  diversi emendamenti.

L’intento del governo è quello di approvare i documenti contabili prima della fine di gennaio per evitare il prolungamento dell’esercizio provvisorio, anche se ad oggi sembra un’impresa ardua. La coalizione di governo era caduta il 28 gennaio in prima commissione, la Affari istituzionali, che era chiamata a esprimere un parere sulle variazioni di bilancio.

 

LEGGI ANCHE:

La maggioranza cade in prima commissione all’Ars, bocciate le variazioni di bilancio

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.